Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2000 06 16 * riforme italia - Prove di accordo sulle riforme: pasticcio degno dei due poli

"Il sottosegretario Franceschini ha ben sintetizzato la proposta della maggioranza: abbiamo fatto quanto chiesto dal Polo.
Bella prova di autonomia e di capacità. Il centrosinistra, o quel che ne resta, ha partorito un pasticcio che mette ancor più a repentaglio la solidità delle nostre istituzioni. Maggioritario, proporzionale, premio di maggioranza, indicazione del premier: frullate tutto e servite ad un elettorato raggirato e confuso.
Invece di scegliere una chiara opzione semplice e comprensibile, come quella anglosassone, che, da anni soli sosteniamo, si è preferito, tutti d'accordo Destra, Centro e Sinistra di restaurare la partitocrazia delle cento sigle e dei mille appetiti.
A tutto questo occorre contrapporre al più presto un'alternativa laica, radicale, liberale, liberista e libertaria per tentare di impedire la definitiva putrefazione del nostro sistema paese".