Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2002-05-14_cons_stud_eu

CONSIGLIO STUDENTESCO EUROPEO
LE FANTOMATICHE ELEZIONI "DEMOCRATICHE" ED "ONLINE" PER L'ELEZIONE DI UN FANTOMATICO "CONSIGLIO STUDENTESCO EUROPEO" BANCO DI PROVA PER LA COMMISSIONE EUROPEA PER EVITARE LO SPERPERO DI DENARO PUBBLICO

Bruxelles, 14 maggio 2002 - "E' davvero sempre più urgente che l'Unione europea dica una parola. Una parola chiara e forte su come vengono dati (e richiesti) i patrocini, le partnership e i denari comunitari, cioè dei cittadini europei. Ed è bene che lo faccia a partire da queste fantomatiche elezioni "democratiche" ed "online" per l'elezione di un fantomatico "Consiglio Studentesco Europeo". Il digiuno di dialogo degli studenti antiproibizionisti con il Presidente Prodi ha consentito di aprire un dossier sul caso in tempi politici e non burocratici. Adesso è necessario chiudere il dossier con gli stessi tempi. Per aiutare il Presidente Prodi in questo lavoro gli ho inviato l'interrogazione urgente che ho già depositato e che seguirà l'iter burocratico, nonchè alcuni nuovi appunti."