Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2002-08-18_economia

ECONOMIA
PATTI TERRITORIALI : VORREMMO SEGNALARE AL MINISTRO TREMONTI CHE LA FINANZA CREATIVA RISCHIA DI ESSERE A DISCAPITO DELLO SVILUPPO E DELL'OCCUPAZIONE

Roma 18 agosto 2002 - Dichiarazione di Maurizio Turco, Presidente dei Deputati radicali al Parlamento europeo, relatore del PE sui Fondi strutturali, sul Fondo di coesione e sullo strumento strutturale di preadesione (ISPA) 2000 :
"Vorremmo segnalare al Ministro Tremonti che è urgente provvedere a finanziare i patti territoriali che, com'è noto, sono strumenti della programmazione negoziata fra enti locali e imprese che attivano interventi integrati nei settori dell'industria, dei servizi e dell'apparato infrastrutturale. Questo la dice lunga sull'importanza di questi fondi per lo sviluppo e l'occupazione. Purtroppo, oltre a non aver ancora trovato i fondi, nel Documento di programmazione economica e finanziaria 2003-2006 non si fa riferimento a come i Patti territoriali saranno finanziati. Dopodiché se è vero che alla finanza creativa non c'è fine, se mancano i soldi per i Patti territoriali questo significa la fine di uno strumento che nel corso degli anni, sebbene in mezzo a mille difficoltà, è uno dei pochi strumenti che ha dato un qualche risultato."