2003-03-20_puglia_formprof

PUGLIA/FORMAZIONE PROFESSIONALE
TURCO DOPO TRE ANNI DALLA NOSTRA PRIMA DENUNCIA LA COMMISSIONE EUROPEA BLOCCA CIRCA 13 MILIONI DI EURO

Bruxelles, 20 marzo 2003 - "Fra qualche giorno la Commissione europea adotterˆ una decisione di sospensione del contributo del Fondo sociale europeo (FSE) per il programma operativo regionale (POR) Puglia 1994-1999, corrispondente a un importo di 12.996.932 euro, in attesa dei risultati dell'inchiesta giudiziaria." E' quanto si legge nella risposta data dalla Commissaria europea Schreyer ad una interrogazione parlamentare formulata da Maurizio Turco, Presidente dei deputati radicali al Parlamento Europeo. Dichiarazione di Maurizio Turco - Mi auguro che i magistrati baresi ricostruiranno oltre alle fattispecie criminose specifiche, anche il contesto politico in cui queste fattispecie sono maturate. Va infatti ricordato, affinché sia opportunamente riportato in sede giudiziaria, che l'Assessore Di Donna fu estromesso dall'incarico ed espulso dal proprio partito perché aveva proposto una riforma della Formazione Professionale. Una riforma finalizzata a ribaltare l'equilibrio di un sistema che si occupava di tutelare le associazioni di formazione a scapito della qualitˆ formativa. Va accertato se chi si batté contro quella riforma fosse portatore di una diversitˆ politica o, invece, di interessi e va appurato se il perseguimento di tali interessi fosse pià o meno lecito. In particolare ci chiediamo e chiediamo se il presidente della Conferenza episcopale pugliese, il vescovo di Lecce Mons. Ruppi, che si scaglià violentemente contro la riforma e contro l'Assessore Di Donna, fosse animato da caritˆ cristiana nei confronti dei formatori o se invece fosse animato da interessi curiali o para curiali legati alle societˆ di formazione. Lo stesso discorso vale sia per quel mondo politico che ha finto una crisi di governo, che per quel mondo politico di sedicente opposizione ma che in realtˆ ha assistito allo scempio in religioso silenzio. Nel momento in cui la Commissione europea ha annunciato che sospenderˆ contributi per un importo di circa 25miliardi di vecchie lire ¿ quanto mai opportuno che la Regione Puglia e in particolare il Presidente Fitto sollecitino la magistratura ad agire con maggiore urgenza. Sia per poter utilizzare al pià presto questi contributi che per non vedersi penalizzata in futuro.