2003-05-22_carceri_sicilia

CARCERI/SICILIA
IL PRESIDENTE CUFFARO SI IMPEGNA A GARANTIRE IL DIRITTO ALLA SALUTE DEI DETENUTI. TURCO SOSPENDE IL DIGIUNO E RILANCIA L'INIZIATIVA POLITICA CON IL SOSTEGNO DI DEPUTATI EUROPEI, NAZIONALI E REGIONALI, NONCHE' DI AMMINISTRATORI COMUNALI E PROVINCIALI DI TUTTI GLI SCHIERAMENTI POLITICI

Bruxelles, 22 maggio 2003 - Con un Comunicato stampa (allegato) il Presidente della Regione Sicilia, On. Salvatore Cuffaro, si è impegnato "a fornire, nel più breve tempo possibile, i medicinali necessari per i reclusi dei carceri palermitani dell'Ucciardone e del Pagliarelli" e a fare "una verifica delle necessità sanitarie ... perché sia garantito il diritto alla salute dei carcerati".
L'On. Maurizio Turco, Presidente dei deputati radicali al Parlamento europeo, giunto al sesto giorno di digiuno ha dichiarato: "Ringrazio il Presidente Cuffaro per aver deciso di assumersi in prima persona la responsabilità di garantire il diritto alla salute dei detenuti siciliani. Lo ringrazio per le parole ed il metodo usato. Si tratta di un lavoro appena iniziato e che continueremo a seguire, così come abbiamo fatto sinora, con spirito di amicizia e fiducia. Ed è con questo intendimento che decido di sospendere il digiuno e, parallelamente di continuare questa iniziativa politica. Domani a Palermo con il Sen. Avv. Piero Milio e dopodomani a Caltanissetta con il Sindaco Salvatore Messana, terremo delle conferenze stampa nelle quali indicheremo in quali forme e con quali mezzi porteremo avanti l'iniziativa. Ringrazio infine il Presidente Cuffaro che ha dichiarato di volermi incontrare, spero che ciò possa accadere nelle prossime ore così da abbozzare -da subito- un comune calendario di lavoro."

HANNO ADERITO ALL'APPELLO PER GARANTIRE IL DIRITTO ALLA SALUTE DEI DETENUTI
DEPUTATI EUROPEI
Claudio Fava, candidato del centrosinistra a Presidente della Provincia di Catania (DS); Giuseppe Di Lello, consigliere comunale a Palermo (Rifondazione Comunista); Marcello Dell'Utri, Senatore della Repubblica (FI)
DEPUTATI NAZIONALI Filippo Misuraga (FI), Enzo Fragalˆ (AN)
DEPUTATI REGIONALI Salvo Fleres, Vice Presidente vicario dell'assemblea regionale (FI), Giuseppe Catania (FI)
PROVINCIA DI CALTANISSETTA Collura Filippo, Presidente della Provincia (Margherita); Puccio Dolce, Vicepresidente della Provincia (DS); Rosario Rizzo (ass. Urbanistica); Giuseppe Turrito (ass. Bilancio), Matilde Falcone (ass. Pubblica Istruzione). Massimo Dell'Utri, UDC, candidato della CDL a Presidente
SINDACI
Salvatore Messana, Sindaco e Giovanni Iacono, Vice Sindaco, Caltanissetta; Aurelio Turiano, Taormina (ME); Nunzio Li Rosi, Licodia Eubea (CT); Rosario Burgio, Giarratana (RG); Giuseppe Briguglio, Mandanici (ME); Salvatore Lenza, Bronte (CT); Calogero Gueli, Campobello di Licata (AG); Antonio Rudilosso, Floridia (SR); Giovanni Virnuccio, Mazzarino (CL); Carmelo Navarra, Mazzarrˆ S. Andrea (ME); Antonino Sapone, Mirto (Me); Pietro Torchi Lucifora, Modica (RG); Lidia Coppola, S. Marina Salina (ME); Antonino Fiaccato, Santa Caterina Villarmosa (CL); Giuseppe Lombardino, Santa Ninfa (TP); Bartolomeo Falla, Scicli (RG); Paolo Burgio, Solarino (SR); Vincenzo Marcello Russo, Torrenova (ME)
*****************************************************************
CONFERENZE STAMPA PALERMO VENERD´ 23 MAGGIO ORE 11 DAVANTI AL CARCERE DELL'UCCIARDONE ON. MAURIZIO TURCO - SEN. AVV. PIETRO MILIO CALTANISSETTA SABATO 24 MAGGIO ORE 11 PRESSO LA SEDE DEL MUNICIPIO ON. MAURIZIO TURCO - SALVATORE MESSANA, SINDACO DI CALTANISSETTA
*****************************************************************
REGIONE SICILIANA - IL PRESIDENTE
COMUNICATO STAMPA CARCERI: CUFFARO, "SUBITO I MEDICINALI E POI LE ESIGENZE"
Palermo - "Per mettere fine immediatamente al digiuno di Maurizio Turco, Presidente dei Radicali al Parlamento Europeo, ci impegniamo a fornire, nel pià breve tempo possibile, i medicinali necessari per i reclusi del carcere dell'Ucciardone, ma anche di Pagliarelli". Questa la dichiarazione del Presidente della Regione siciliana Salvatore Cuffaro, che ha ricevuto una lettera dall'eurodeputato sull'emergenza sanitaria delle carceri. Cuffaro ha poi proseguito: "faremo anche una verifica delle necessitˆ sanitarie, nell'ambito delle nostre competenze, ma ci attiveremo anche con il ministero di Grazia e Giustizia, perché sia garantito il diritto alla salute dei carcerati". "IncontrerÌ - ha concluso il Presidente della regione - Maurizio Turco per ringraziarlo dell'opera di sensibilizzazione che sta svolgendo per i radicali europei, i quali da anni si battono per i diritti dell'uomo"