2003-08-27_vaticano

VATICANO
RESTITUZIONI ALLE ESPORTAZIONI - C'E' DEL MARCIO INTORNO AL VATICANO

Bruxelles, 27 agosto 2003 - Maurizio Turco, Presidente dei deputati radicali al Parlameno europeo torna a porre il problema degli aiuti alle esportazioni di prodotti agricoli europei verso lo Stato Città del Vaticano. In precedenza Turco aveva denunciato le incongruenze presenti nella banca dati della Commissione europea e che non coincidessero i dati in possesso della Commissione, dell'Agenzia delle dogane di Roma e quelli che quest'ultima aveva ricevuto dal Vaticano. Oggi Maurizio Turco ha depositato 12 interrogazioni in cui prende in esame in particolare gli aiuti alle esportazioni di zucchero, carne e burro relativi al periodo 1998/2001, che è il periodo coperto dalla banca dati della Commissione europea. Nelle 12 interrogazioni Turco mette a confronto i dati della Commissione europea con quelli dell'OCDE. Il risultato finale di questa comparazione è che in quattro anni sarebbero stati pagati 857.578 euro di aiuti non dovuti per l'esportazione di 1.338.451 kg di prodotti e, ancora piá paradossale, sarebbero stati esportati 4.384.320 kg di prodotti che avrebbero potuto ottenere l'aiuto alle esportazioni - ma che non è stato richiesto - per un importo di 2.258.800 euro.

Dichiarazione di Maurizio Turco:
"Quello che è certo è che c'è del marcio intorno al Vaticano e intorno al Vaticano c'è l'Unione europea. La Commissione a mio avviso sta sottovalutando la portata della nostra denuncia, sia per quanto riguarda le esportazioni da e per il Vaticano, quanto per l'assoluta mancanza di controlli (sinanche quelli che, con un computer di modeste prestazioni, verrebbero automatici) in un settore succhia euro qual'è quello delle restituzioni all'esportazioni."