Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2007 06 28 * RADICALI * CHI CI IMBAVAGLIA PRIMA RIDE E POI CI DERIDE

"Grazie ad una strategia vittimista, Daniele Capezzone con la complicità di quel sistema dell'informazione che per cinque anni denunciava come illegale, è riuscito a monopolizzare l'attenzione oscurando iniziative e lotte dell'organizzazione radicale.

C'è stato nell'ultimo anno un fuoco di "informazione" ma è stato un fuoco di paglia, fine a se stesso, inteso come lui, Daniele.

Nel contempo i radicali hanno continuato e continuano a lottare e a denunciare il sistema dell'informazione. Sistema che a noi, anche grazie a lui, continua a metterci il bavaglio.

Adesso, dice, comincerà a "ridere (amaramente)" quando i radicali parleranno di bavagli. Ma non sarà un'attività solitaria, la schiera di coloro che prima ridono e poi ci deridono non è enorme, ma potente. 
Il "caso Italia", per scelta o necessità, avrà di che alimentarsi."