Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2007 08 31 * VATICANO CHIESA * QUALCUNO GETTA FUMO NEGLI OCCHI DEI CITTADINI PER DEFORMARE LE LOTTE RADICALI E CELARE IL VOLTO SIMONIACO DELLE GERARCHIE CATTOLICHE

"Politicamente e nel merito dei fatti e delle vicende oggetto degli esposti presentati alla Commissione europea le affermazioni di Monsignor Betori sono false e tendenziose. Parole pronunciate al fine di assicurarsi la simpatia e il sostegno, popolare e politico, potendo contare sulla gratuita, incontrollata, ingiustificata, abnorme disponibilità di spazi di informazione sulle reti pubbliche radiotelevisive. E grazie alla mancanza di una informazione puntuale sui fatti, in genere da parte di interessati sostenitori, sui quali è auspicabile ed importante il confronto . ma sui fatti.

Tengo a precisare che quanto prospettato da Monsignor Betori, l'ipotesi di imposte fiscali alle mense della Caritas, è tecnicamente ed oggettivamente falsa se riferita alle iniziative in corso per tre motivi:

- non è nelle nostre intenzioni;

- non è nel testo degli esposti;

- non è ipotizzabile come effetto collaterale qualora la Commissione dovesse trovare fondati gli esposti.

Quel "qualcuno getta fango sulla Chiesa" è in realtà quacuno che getta fumo negli occhi dei cittadini per deformare le lotte radicali e celare il volto simoniaco delle gerarchie cattoliche."