Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2012 04 20 * Partiti, Turco: la legge ammuina del 95% del credito d'imposta, serve un piano di dismissione come per le aziende decotte

Dichiarazione di Maurizio Turco, deputato radicale:

"Un credito di imposta del 95% per finanziamenti di 2.000 euro per le sole persone che vivono di politica, stima minima di almeno 1.000.000 di persone, ci troveremmo di fronte a esenzioni per un valore di circa due miliardi: oltre 10 volte l'attuale finanziamento. O, per dirla in altre parole, basterebbero 100.000 persone per mantenere gli attuali livelli di entrate sempre a carico dello Stato.
Siamo di tutta evidenza di fronte ad una legge ammuina che, ben che vada, lascia le cose immutate facendo credere di averle cambiate.
Sarebbe più onesto chiedere un piano di dismissione come per le aziende decotte e dare vita a partiti fondati sull'autofinanziamento e, nel momento dell'appuntamento elettorale, riconoscere 1 euro per voto ottenuto e per spese effettivamente sostenute.
E invece continueremo con i baracconi utili alle oligarchie che continueranno a puntare su liste bloccate e partiti ademocratici."