Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2012 11 26 * Primarie per parlamentari - Ci si inventa di tutto pur di non approvare una legge sulla democrazia interna ai partiti

Maurizio Turco, deputato radicale, dal 17 settembre in sciopero della fame anche per la calendarizzazione della legge sulla democrazia interna ai partiti, ha dichiarato:

"L'assemblea del Partito vota all'unanimità per il doppio turno ma il doppio turno non è mai stata una priorità parlamentare.
La carta di intenti su cui fanno impegnare i cittadini recita che "Va approvata una riforma dei partiti, che alla riduzione del finanziamento pubblico affianchi una legge di attuazione dell’articolo 49 della Costituzione". Domani potremmo votare in Commissione affari costituzionali alla Camera e il PD (ma anche tutti gli altri gruppi, visto che tutti dicono di essere d'accordo) potrebbe impegnarsi per calendarizzarla in aula la prossima settimana.
E invece, purtroppo, si preferiscono le primarie di collegio "in una forma sensata che dovrà mettere in equilibrio la partecipazione e, appunto, l'equilibro dei gruppi parlamentari."
Restituire il potere di scelta agli iscritti al Partito no. Perché il Partito delle nomine e degli inciuci, dei finanziamenti pubblici e delle spartizioni, il partito dalla doppia verità deve stare in mani salde."