Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2009 07 12 * L'Unità * Nasce il "Partito della truppa". Più diritti nelle caserme. 

Maurizio Turco deputato radicale, ha annunciato la nascita dei «partito dei diritti della truppa». Turco, assieme all'ex maresciallo dell'Aeronautica Luca Marco Comellini e all'avvocato Giorgio Carta, ha sottoscritto l'atto costitutivo del partito. Motivazioni dell'iniziativa, nome dei partito e simbolo saranno resi noti in una conferenza stampa, il 15 luglio, che si terrà alla Camera. Per ora Turco rende noto che lo scopo è quello «di eliminare ogni zona franca nell'applicazione dei diritti costituzionali nei confronti degli appartenenti alle forze armate e alle forze di polizia, verso i quali, purtroppo, si registrano ancora delle inaccettabili limitazioni in tal senso». Finora la rappresentanza dei diritti dei militari è stata affidata ai sindacati interni, i Cocer.