Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2002-06-07_pe_legionella

PE LEGIONELLA
NONOSTANTE SERI RISCHI SANITARI LA CONFERENZA DEI PRESIDENTI DEL PARLAMENTO EUROPEO DECIDE DI TENERE LA PROSSIMA SESSIONE A STRASBURGO

Strasburgo, 7 giugno 2002 - "Nonostante i gravi rischi sanitari che la probabile presenza di legionella nelle condotte idriche degli edifici del PE di Strasburgo puo' avere sulle migliaia di persone (deputati europei, personale, visitatori) che la prossima settimana dovrebbero lavorare in tali strutture, la Conferenza dei Presidenti de Parlamento europeo, nella sua riunione di ieri, ha deciso di tenere a Strasburgo la prossima sessione plenaria. Il principio di precauzione vorrebbe che la sessione della prossima settimana non si tenesse a Strasburgo (tenendola ad esempio a Bruxelles). La Conferenza dei Presidenti ha deciso invece il contrario: giugno a Strasburgo, luglio da verificare sulla base dei risultati delle analisi che saranno disponibili solo alla fine della prossima settimana. La Conferenza dei Presidenti ha insomma deliberatamente deciso di esporre tutti coloro che si recheranno a Strasburgo a gravi rischi per la loro salute. Per tale ragione ho chiesto a tutti gli eurodeputati di proporre e votare ai sensi dell'art. 111 del regolamento, in apertura di seduta, il rinvio alla sessione di luglio di ogni singolo punto previsto all'ordine del giorno della presente sessione. Chiedero' inoltre alle autorità sanitarie francesi di fare la loro parte".