Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2004 06 02 * carceri * Altro che festa per detenuti e agenti.

"Questa notte Giuseppe Fiorino si è suicidato nel carcere di Vibo Valentia.

Normale amministrazione : il suicidio in carcere è una delle pene accessorie di fatto, altro che recupero.

Certo che Giuseppe Fiorino avrebbe potuto pensare che con il suo gesto avrebbe macchiato la Festa. O forse ha pensato che c'era poco da festeggiare, d'altronde di chi vive in carcere, dai detenuti agli agenti, non frega niente a nessuno, in questa Repubblica.

Non è passato nemmeno un mese dal 6 maggio scorso, quando Carmine Notturno si era anch'egli suicidato nello stesso carcere. Per non parlare del resto".