Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy
Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

2010 01 18 * Carabinieri * soddisfazione per decisione Tar che annulla sanzione inflitta dai vertici legione Lazio a delegati Cobar

Il deputato radicale Maurizio Turco e il Segretario politico del Pdm, Luca Marco Comellini, che il 18 dicembre scorso avevano assistito all'udienza pubblica della causa promossa dai delegati della rappresentanza militare appuntato Cau e maresciallo Serra contro il Comando Generale dell'Arma dei carabinieri, hanno appreso con soddisfazione la notizia della decisione dei Giudici del TAR che hanno annullato i gravi provvedimenti disciplinari con cui il comandante della Legione Carabinieri Lazio aveva sanzionato i due militari per il solo fatto di aver denunciato gli illeciti che avevano riscontrato all’interno dell’amministrazione militare e in particolare nel Consiglio della rappresentanza militare della Legione Carabinieri Lazio.

Turco e Comellini si sono dichiarati fiduciosi nel fatto che saranno proprio quegli stessi vertici ad impedire il ripetersi delle situazioni denunciate da Cau e Serra, ed è chiaro che le due sentenze di condanna a carico dell’amministrazione militare rappresentano un importante traguardo e il giusto riconoscimento dei diritti dei militari e delle ragioni della giustizia. "Ragioni queste - ha precisato Comellini - che devono sempre prevalere sugli interessi di quei soggetti che con le loro azioni infangano oltre ogni limite il nome e il prestigio dell’Arma dei carabinieri alla quale appartengono.”